F.A.Q

  • Ho avviato il Dloadx ma non riesco a connettermi con la centrale

    Verifica di avere la versione più aggiornata del software DloadX. Puoi leggere la tua versione dal menù INFORMAZIONI -> INFORMAZIONI SU del DloadX.

    Verifica di avere usato il giusto cavo di collegamento. Il cavo è riconoscibile da una "bandierina" Gialla (articolo DB9FC).

    Verifica di avere correttamente installato i driver dell'eventuale convertitore USB/RS232 e di avere impostato il corretto numero della porta COM in DloadX (il numero della porta COM in uso si trova nell’elenco dei dispositivi in PANNELLO DI CONTROLLO di WINDOWS). Inserire quindi il corretto numero di porta COM rilevato, scegliendolo tra quelli disponibili che trovate cliccando sull'icona con il disegno della chiave inglese nel programma DloadX.

    Verifica di aver abilitato il DOWNLOAD in centrale. Per farlo, accedi con codice installatore + * e poi dal menu DOWNLOAD vai su AVVIO DWNL-RS. Nel caso dovesse essere disponibile la funzione TERMINA DWNL-RS vuol dire che questo è già stato abilitato in precedenza. Una volta completati questi passi, se la centrale non è ancora collegata, tramite il DloadX, chiudere e riaprire la connessione con il pallino in alto a destra, situato di fianco al numero della porta COM in uso.

  • La centrale è stata collegata ad un PC diverso da quello usato per la programmazione iniziale e rifiuta di avviare la connessione mostrando il seguente avviso:

    Per stabilire nuovamente la connessione è necessario entrare in modo programmazione da tastiera (LED BLU ACCESO) e poi avviare il collegamento con il software (cliccando sul pallino di connessione del programma che si trova in alto a destra). Così facendo verrà saltato il controllo degli identificatori e la lettura dei dati in centrale avverrà automaticamente.

    Se si ha a disposizione il PC utilizzato per la programmazione iniziale, è possibile effettuare un trasferimento della configurazione tra i due computer. Tramite il menù ESPORTA/IMPORTA -> ESPORTA FILE salviamo la configurazione in formato .XCX e successivamente la importiamo nel nuovo PC tramite la funzione ESPORTA/IMPORTA -> IMPORTA FILE.

  • Ho connesso un modulo di espansione al bus, ma quando faccio l’identificazione è come se non ci fosse

    Dopo aver verificato di aver impostato correttamente i DIP-switch del dispositivo, è necessario verificare:

    di avere utilizzato cavi di sezione appropriata per l’alimentazione e per i segnali di CLK e DTA;

    di non aver sovraccaricato il bus e/o l’alimentatore della centrale.

    Un test che consente di verificare il corretto funzionamento del dispositivo è quella di scollegare tutte le periferiche dal bus e connettere solo l’espansione da controllare, direttamente alla morsettiera della centrale con un piccolo spezzone di cavo.

    Se in questo caso l’identificazione dovesse andare a buon fine è necessario provvedere ad aumentare la sezione dei cavi e/o utilizzare un alimentatore supplementare. Inoltre, accertarsi di non aver utilizzato moduli per il sistema ACCO su di una centrale INTEGRA poiché essi sono esteticamente identici ma hanno una gestione differente del bus di comunicazione.